Il MuVi Lascari - MuVi Lascari

Vai ai contenuti
< class="imPgTitle" style="display: block;" itemprop="headline">Il MuVi Lascari compie un anno dalla sua fondazione.
MuVi Lascari
Pubblicato da in Eventi e iniziative ·
Ad un anno dalla sua fondazione, avvenuta il 21 Aprile 2013, il MuVi Lascari traccia un bilancio positivo delle attività svolte.
Un progetto no profit ideato da Salvatore Ilardo in collaborazione con Salvatore Moncada insieme a Silvana Schittino e gestito dall’Associazione di Promozione Sociale “Il Girasole” – sede locale dell’ARCI – in partenariato con Legambiente Lascari e che, grazie all’impegno dei numerosi volontari, ha raccontato la forza evocativa e il valore culturale della comunità.
In un anno è stato mobilitato, intorno al Museo Virtuale, l’interesse dei cittadini e delle Istituzioni, tanto da essere riusciti a ottenere la preziosa collaborazione da parte della Soprintendenza Archivistica per la Sicilia – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo – e del Centro Internazionale di Etnostoria anche per il riordino dell’archivio storico del Comune.
Nell’ambito delle proprie attività istituzionali, il MuVi provvede all’acquisizione, alla conservazione e alla divulgazione di documenti, manoscritti, fotografie d’epoca e filmati che rappresentano uno spaccato di vita della comunità lascarese.
Ad oggi hanno fattivamente partecipato alla "costruzione" del Museo Virtuale della memoria collettiva circa 200 persone, 85 famiglie di cui 6 emigrate e il sito istituzionale www.muvilascari.it ha raggiunto in un anno oltre 10.500 visite.
In atto sono consultabili 1.200 foto d’epoca, alcuni filmati e 149 documenti storici provenienti dall'Archivio storico del Comune e da quello della Parrocchia San Michele Arcangelo di Lascari, dall'Archivio storico della Diocesi di Cefalù e dall'Archivio notarile di Termini Imerese e infine documenti dell'Archivio di Stato di Palermo.
Inoltre, grazie alle attività svolte dal Museo Virtuale e al protocollo di collaborazione sottoscritto con l’Amministrazione comunale, Lascari è parte del sistema museale della Città a rete Termini Imerese – Madonie.
Sempre nell’ambito delle attività di tutela e valorizzazione dei Beni culturali immateriali e del patrimonio archivistico, il MuVi nel mese di Dicembre 2013 ha realizzato un convegno e la presentazione dell’audiovisivo dal titolo “Lascari Immagini e Memoria” e la 1A Mostra di documenti storici denominata “Lascari: percorsi storici e documentali”.
Inoltre, al fine di promuovere l’offerta turistica rurale del territorio, il MuVi sta collaborando con il Comune di Lascari e il GAL Madonie per avviare la costituzione del Registro delle Eredità Immateriali Locali.
“Non ci siamo mai fermati, insomma, - dice Salvo Ilardo Presidente Onorario dell’Associazione “Il Girasole” ARCI - perché il MuVi Lascari è il nostro modo di raccontare il territorio per tutelare e valorizzare il patrimonio culturale della comunità, nella consapevolezza che il Museo è un luogo virtuale che si materializza in azioni concrete di sviluppo e coesione sociale destinato a crescere nel tempo!”
Infine, si informa che giorno 22 Aprile si è proceduto alla pubblicazione di 56 nuove foto, 50 documenti storici provenienti dall’archivio comunale e di un articolo che riguarda la storia della Chiesa Madre tratto dal libro “Storie Ottocentesche della Comune di Lascari” scritto da Giacomo Tornabene.
Per aderire alla campagna permanente del MuVi "La tua memoria è la nostra storia", raccolta di materiale fotografico e documentale, oltre a registrarsi e inviare il materiale direttamente dal sito, è possibile recarsi presso l’ufficio del MuVi aperto al pubblico tutti i venerdì, dalle ore 16.30 alle ore 19.30 a Lascari in Via Leonardo Da Vinci N. 23.




TUTTI I DIRITTI RISERVATI
E' vietata ogni forma di riproduzione, digitale, a mezzo web e cartaceo
delle fotografie e dei testi sia parziale che totale senza il consenso degli autori.
© Copyright  2013 - 2018

+39 329 29 19 878 (Mob)
+39 0921 60 15 49 (Uff)
muvilascari@gmail.com
Torna ai contenuti