Il MuVi - MuVi Lascari

Vai ai contenuti


MuVi Lascari

MUSEO VIRTUALE DELLA MEMORIA COLLETTIVA


Cos’è il MuVi
La memoria di una città non è un album fotografico in bianco e nero, è vita a colori, sono i volti delle persone, le storie dei luoghi, storie che accendono la curiosità dei più giovani e animano le passioni di chi ricorda.
Saperi e memorie aiutano a costruire un’identità delle persone e della città e capire chi siamo ci dà consapevolezza, il primo passo nella costruzione del futuro di Lascari e dei lascaresi.
Per questo nasce MuVi Lascari, il Museo Virtuale della Memoria Collettiva, un progetto di tutela e valorizzazione del patrimonio culturale ed immateriale attraverso un percorso di ricerca sulla memoria e sulla storia locale.
Il MuVi è innanzitutto un processo sociale, espressione della collettività da cui trae linfa vitale per affrontare le domande di ridefinizione identitarie e culturali sentite dalla popolazione.
Attraverso il coinvolgimento della comunità locale dà forma a diversi percorsi di ricerca, narrazioni collettive e azioni specifiche favorendo la conoscenza, la comprensione, la tutela attiva del patrimonio urbano diffuso e dei molteplici valori di cui il territorio è espressione.
Nell’ambito delle proprie attività istituzionali, il Museo Virtuale provvede all’acquisizione, alla conservazione e alla divulgazione di documenti, manoscritti, fotografie d’epoca e filmati che raccontano l’identità storica di Lascari nelle sue dimensioni istituzionali, sociali, economiche e culturali.
Il materiale documentale e i manoscritti fino ad oggi raccolti, proviene dall’archivio storico comunale, da quello parrocchiale e diocesano, dall’archivio notarile di Termini Imerese e dall’archivio di Stato di Palermo, documenti che vanno dal 1693 alla prima metà del 1900.
Le foto d’epoca, quale patrimonio iconografico e di ricordi custodito tra le mura domestiche di tante famiglie, oggi grazie al MuVi vengono rese fruibili a tutti i lascaresi e agli emigrati nel mondo, offrendo loro inoltre, l’opportunità di partecipare a questo processo di ri-costruzione della memoria collettiva e del senso di comune appartenenza.
Il Museo è organizzato in 12 sezioni e 60 sale tematiche, vere e proprie esposizioni con percorsi virtuali che permettono di visionare e consultare centinaia di documenti iconografici e archivistici, con una interessante sezione dedicata alla storia e ai Beni culturali della cittadina.
Il MuVi Lascari è un racconto di persone e luoghi, ma anche di avvenimenti da non dimenticare, storia, società, cultura e tanto altro per un grande Museo della memoria in rete a portata di clic!
Conoscere il MuVi significa girare per la città di Lascari con un altro sguardo, finalmente sapere da dove veniamo, chi ci ha accompagnato fin qui e cosa ci sta attorno per comprendere meglio il nostro passato e vivere con più consapevolezza il nostro futuro!
Collaborazioni istituzionali
In pochi mesi è stato mobilitato intorno al Museo Virtuale, l’interesse dei cittadini e delle Istituzioni locali e regionali, tanto da ottenere la preziosa collaborazione da parte di:
- Soprintendenza Archivistica per la Sicilia – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo;
- Centro Internazionale di Etnostoria;
- “I World” Associazione Mondiale per la Salvaguardia e la Valorizzazione delle Identità dell’Umanità”.
Il MuVi Lascari, inoltre, fa parte di Musea, la rete dei musei delle Madonie e dell’Himera.









Attività
Grazie alle attività svolte dal MuVi e al protocollo di collaborazione sottoscritto con l’Amministrazione comunale, Lascari è parte del sistema museale della Città a rete Termini Imerese - Madonie. E ancora, il MuVi:
- ha coinvolto nelle attività del progetto circa 200 cittadini e 85 famiglie tra cui diversi emigrati;
- ha pubblicato l’audiovisivo dal titolo “Lascari Immagini e Memoria”;
- ha realizzato in collaborazione con la Soprintendenza Archivistica per la Sicilia, le Mostre di documenti d'archivio denominate “Lascari, percorsi storici e documentali”;
- ha fattivamente collaborato per l’inserimento delle feste del SS. Crocifisso e di San Giuseppe nel Registro delle Eredità Immateriali Locali (R.E.I.L.), in ottemperanza alla Convenzione UNESCO del 17 ottobre 2003;
- partecipa a Musea, un progetto che mette in rete ventuno musei delle Madonie e dell’Himera con un “punto informativo” presente presso la biblioteca comunale, costituito da un computer all in one multi touch a servizio di cittadini, studenti e visitatori;
- organizza mostre tematiche, conferenze e incontri con alunni delle scuole e associazioni per promuovere la conoscenza della storia e del patrimonio culturale e immateriale del territorio;
- ha istituito un ufficio per fornire informazioni ai cittadini e raccogliere le testimonianze messe a disposizione dagli utenti.


FAI UNA DONAZIONE          DONA IL 5X1000          BOOKSHOP



Il MuVi ringrazia

Il Sindaco di Lascari
Dott. Giuseppe Abbate

L'Amministrazione Comunale di Lascari

La Soprintendenza Archivistica
per la Sicilia

Il Soprintendente
Dr. Claudio Torrisi

Dr.ssa Maria Romano

Don Rosario Dispenza

Don Liborio Asciutto

Anna Abbate

Giuseppe Abbate

Francesca Arrigo

Giuseppe Arrigo

Maria Antonietta Arrigo


Rosa Arrigo

Maria Elena Amoroso

Salvatore Anselmo

Pasquale Aulicino

Domenico Barreca

Geltrude Barreca

Salvatore Bianca

Giovanni Biondo

Rosa Bonafede

Vincenzo Bonafede

Graziella Buonafede

Maria Buonafede

Agata Caruso

Luigi Caruso

Salvatore Cerami

Antonio Cesare

Concetta Cirincione

Giuseppina Cirincione

Antonino Giuseppe Cirrito


Maria Correnti

Giuseppe Corriere

Gaetana Culosi

Maria Cristina Culotta


Piera Culotta

Salvatrice Di Marco

Davide Di Stefano


Giuseppe Dolce

Francesco Fatta

Domenico Fesi

Giuseppe Fesi

Pia Maria Dolores Furitano

Italia Garbo

Genoveffa Giallombardo

Nadia Glorioso

Antonia Gugliuzza

Giuseppe Gugliuzza

Vincenzo Gugliuzza

Carolina Guzzetta

Antonia Ilardo

Antonio Ilardo

Domenica  Ilardo

Maria Letizia Ilardo

Giuseppe Ilardo

Luigi Ilardo

Enea Giuseppe Ilardo


Luigi Ilardo

Salvatore Ilardo - Cirrito

Salvatore Ilardo - Di Marco

Santina Ilardo

Rosalia Lapi

Antonia Lisuzzo

Giuseppina Macaluso

Massimo Macaluso

Maria Maggio

Giuseppina Maniscalco

Maria Maniscalco

Santina Maniscalco

Marianna Maranto

Pietro Messina

Carmen Moncada


Costanza Morello

Steno Moscato

Enzo Morreale

Giovanna Moscato

Alessandro Noto

Vincenzo Noto

Jean-Paul Palancher


Rosario Papa

Salvatore Piazza

Anna Polizzotto

Martino Polizzotto

Nuccia Polizzotto

Rosaria Polizzotto

Salvatrice Polizzotto

Caterina Provenza


Serge Rajmondi


Domenico Romano


Enza Re


Crocifissa Renzino


Maria Dora Saia

Dora e Salvatore Sapienza

Filippo Scibetta


Agostino Schittino

Paola Schittino

Rosuccio Schittino

Salvatore Schittino

Vincenzo Scolaro

Anna Siragusa


Giuseppe Siragusa

Maria Sperandeo

Graziella Stornello

Giacomo Tornabene

Fabio Vaccaro


Filomena Vento

Gianfranco Zanna


© TUTTI I DIRITTI RISERVATI
E' vietata ogni forma di riproduzione, digitale, a mezzo web e cartaceo
delle fotografie e dei testi sia parziale che totale senza il consenso degli autori. Copyright  2017  
+39 329 29 19 878 (Mob)
+39 0921 60 15 49 (Uff)
muvilascari@gmail.com
IL GIRASOLE
Associazione di Promozione Sociale
Torna ai contenuti